Home > Uncategorized > DAP no grazie!

DAP no grazie!

L’una di notte, esattamente dell’8 dicembre 2010.
Dopo il precedente articolo off topic ho deciso di farne un altro, e rievocare un mio vecchio thread nel forum. Come sapete, nell’articolo precedente ho parlato anche del DAP (disturbi da attacco di panico).
So che questo sito, la community italiana e di tutto il mondo, è frequentata da adolescenti e ragazzi giovani che sono i maggior clienti del DAP, ma questo non toglie il fatto che può colpire chiunque a tutte le età.
Alcuni di voi che leggeranno questo articolo sapranno già cosa si tratta, ma altri no visto che la tv e i media non hanno mai evidenziato questa specie di malattia….malattia non fisica, ma un immaginazione e disturbo che crea il cervello, che di conseguenza da il panico assoluto. A me è iniziato 4 anni fa come e presumo sia fruttato da un cocktail di avvenimenti, situazioni, sostanze artificiali e stress.
Wikipedia:
Un attacco di panico è un periodo di paura o disagio intensi, tipicamente con un inizio improvviso e solitamente della durata inferiore ai trenta minuti. I sintomi includono tremore, respirazione superficiale, sudore, nausea, vertigini, iperventilazione, parestesie (sensazione di formicolio), tachicardia, sensazione di soffocamento o asfissia. La manifestazione è significativamente diversa da quanto avviene negli altri tipi di disturbi di ansia, in quanto gli attacchi sono improvvisi, non sembrano provocati da alcunché e spesso sono debilitanti. Un episodio è spesso categorizzato come un circolo vizioso dove i sintomi mentali accrescono i sintomi fisici, e viceversa.
La maggior parte delle persone che ha un attacco, poi ne ha altri in seguito. Se una persona ha attacchi ripetuti, oppure sente una forte ansia riguardo la possibilità di avere un altro attacco, allora si dice che ha un “disturbo da attacchi di panico” o DAP.
Sintomi
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere:
 umento della frequenza cardiaca o palpitazioni
 Cefalea
 Confusione mentale (difficoltà nell’organizzare pensieri)
 Sudorazione
 Dolori al petto
 Vertigini, stordimento, nausea, conati di vomito, senso di sbandamento
 Difficoltà di respirazione (dispnea), affanno
 Formicolio o intorpidimento alle mani, al viso, ai piedi o alla bocca
 Grida ed urla strazianti
 Incapacità di comunicare a voce
 Nodo alla gola
 Rossore al viso e al petto o brividi
 Sensazioni di sogno o distorsione percettiva (derealizzazione)
 Dissociazione, la percezione che non si è connessi al corpo o perfino che si è disconnessi dal tempo e dallo spazio (depersonalizzazione) o come un automa
 Terrore, una sensazione che qualcosa di inimmaginabilmente orribile sta per succedere e si è impotenti per prevenirlo
 Parti distali fredde e sudate (mani e piedi)
 Paura di perdere il controllo e fare qualcosa di imbarazzante o di diventare matti
 Paura di morire
 Paura e sensazione di svenire
 Sensazione di morte imminente
 Sensazione di lingua e bocca asciutta
 Sapore metallico in bocca
 Tremori fini o a scatti
 Vampate di calore o brividi di freddo
 Pianto
 Sensazioni di rivissuto (deja-vu)
ESPERIENZA PERSONALE
Questo sopra elencato da wikipedia sembra che descriva tutto, ma vorrei aggiungere una cosetta.
Il dap come già scritto arriva all’improvviso nel pieno benessere fisico di una persona. Chi ne soffre, il più delle volte ha paura a dirlo ai genitori o ai medici perché si vergogna (ricordo che un sintomo del dap è la sensazione di impazzire). Io lo sto superando o forse superato in modo sbagliato (anche se ho avuto fortuna che ne sono uscito, forse).
Il primo anno il medico mi ha dato una cura con un calmante a gocce (non dico il nome per questioni ovvie, dato che non sono medico) ma dopo un tot di tempo l’ho dovuto sospendere visto che mi ha creato dipendenza e giorno in giorno aumentavo le dosi…la mia “tattica” è stata che ai primi sintomi che si presentavano(questo dopo 2 annetti dal primo attacco) riuscivo a far funzionare il neurone di emergenza pensando che non stavo ne morendo ne impazzendo, ma era il solito attacco di panico ( e il DAP e come un ladro, se lo vedi scappa).
Un consiglio per chi ne soffre, lo psicologo è molto utile, io vorrei andarci, ma per ora non ho abbastanza soldi xD; lui può scoprire la miccia che fa scattare questa “malattia”:un trauma, un ricordo spiacevole, una fobia ecc ecc e può aiutarvi con la psicoterapia…non dico da evitare psicofarmaci, ma consiglio solo di stare attenti a non diventare dipendenti.

Spero di essere stato utile
Il vostro CRA honil888

Thread per i commenti: http://www.powerchallenge.com/?p=forum&sub=topic&forum_id=112220&topic_id=229165

Categorie:Uncategorized
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: